Fondazione: patrimonio cresciuto di 4 milioni. Bilancio approvato

26 Aprile 2016

Massimo Toscani (2)-800

Il Consiglio Generale della Fondazione di Piacenza e Vigevano, nei giorni scorsi, ha approvato all’unanimità il Bilancio di esercizio 2015. Illustrato dal presidente Massimo Toscani, il documento evidenzia una situazione favorevole in termini di patrimonio, cresciuto di circa 4 milioni di euro, ma anche segnali positivi per l’attività erogativa (aumentano per il 2016 le risorse a disposizione e si incrementa il Fondo erogazioni future).

I DATI ECONOMICI – L’anno si è chiuso per la Fondazione di Piacenza e Vigevano con una crescita del patrimonio, che passa da 349 a 353 milioni di euro, grazie a rendite finanziarie (interessi e dividendi) ed a plusvalenze. Particolarmente positivo il dato sulla redditività del patrimonio, che nel 2015 è stata pari al 2,73%, la più alta dal 2010 ad oggi. Complessivamente, l’avanzo di gestione è stato pari a 9,6 milioni di euro con un incremento del 5,70% rispetto al 2014. I proventi totali netti sono stati oltre 13 milioni di euro.

IL PATRIMONIO IMMOBILIARE – Le novità principali riguardano due proprietà importanti come l’ex palazzo Enel di via Santa Franca e il complesso di Santa Chiara sullo Stradone Farnese: per entrambi si profilano progetti di recupero già in fase di definizione.

L’ATTIVITA’ EROGATIVA. Nel 2015 sono stati erogati nei settori di intervento 5 milioni e 250mila euro, così ripartiti: il 25% al settore Arte e attività Culturali; 24% al settore Istruzione e Formazione; 10% per la Ricerca scientifica; 11% ai progetti del settore Assistenza agli anziani; 18% per Volontariato, filantropia e beneficenza. Il restante 12% è stato ripartito tra i settori ammessi (Famiglia e Altri settori). Nel 2016 vi sarà un incremento delle risorse destinate alle erogazioni, pur in presenza di riduzione dei rendimenti finanziari: saliranno a 5milioni e 400mila euro, di cui 4.752.000 euro per i settori rilevanti. Cresce anche il Fondo per le erogazioni future: da 11milioni e mezzo di euro a 12milioni e 100mila euro, quest’ ultimo dato consentirà di affrontare con un certo ottimismo anche i prossimi esercizi pur in presenza, nel corso del 2016, di una riduzione dei rendimenti finanziari conseguente alla nota situazione globale .

“E’ di grande soddisfazione – ha sottolineato il presidente Toscani – vedere come i progetti che abbiamo sostenuto siano riusciti a coinvolgere ampie fasce del territorio. Dal ’91, anno della sua costituzione, ad oggi la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha erogato oltre 141 milioni di euro per il territorio”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà