Piacenza

Allarme caldo: pericolo per bambini e anziani. “Restate in casa”

11 luglio 2016

Estate, caldo, afa (9)-800

Allarme caldo. La Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha diramato una fase di attenzione per le temperature torride previste in pianura padana dalle 14 fino alle 20 del 12 luglio. La debole-moderata circolazione da sudovest incrementerà le massime sul settore centro-orientale con valori che si attesteranno sui 36-37 gradi con locali punte di 38.

La tregua arriverà mercoledì con l’avvicinamento di una perturbazione atlantica che porterà un abbassamento di 3-4 gradi. Le temperature elevate con gli alti tassi di umidità e la scarsa ventilazione potranno determinare condizioni diffuse di disagio bio-climatico. Massima attenzione va prestata nei riguardi di bambini, anziani e persone più deboli. Tra i sintomi più noti dovuti al caldo: spossatezza, colpi di calore e disidratazione.

Gli esperti consigliano di evitare di esporsi al sole nelle ore più calde, di fare attività fisica nelle fasce centrali della giornata e di evitare di uscire o passeggiare sotto il sole.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE