Piacenza

Viale Beverora, si leva la protesta: “Qui solo topi e bivacchi, siamo abbandonati”

25 agosto 2016

viale beverora degrado

Via Beverora, i commercianti aprono il “libro degli orrori”. E fra le pagine spuntano topi nascosti sotto le macchine, giardini trasformati in bivacchi per senzatetto e aree picnic per i cani con tanto di pentole di cibarie installate stabilmente fra i cespugli. E fra i resti di escrementi che, assicurano i negozianti della zona, non sono solo canini.

“Qui di sera c’è gente che bivacca e non c’è illuminazione, i giardini alio sporchi e insicuri” spiega la gelataia Claudia Giovisi, “per noi è un problema di sicurezza: ci sentiamo abbandonati perché il Comune aveva garantito una riqualificazione di questi giardini, ma non abbiamo visto proprio nessuno”.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

viale beverora disagi

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE