Val Trebbia

Violento tamponamento a Settima, due feriti. Il traffico non subisce rallentamenti

17 novembre 2016

foto 1 (6)-1000

Violento tamponamento nel tardo pomeriggio di giovedì 17 novembre a Settima, lungo la Statale 45, dove due vetture si sono tamponate e due persone sono rimaste ferite nello schianto. L’incidente si è verificato all’altezza dell’incrocio tra la 45 e la strada che conduce a Caratta ed ha visto protagonisti una Ford Clio condotta da un 30enne di Gragnano e una Toyota Yaris con al volante un 70enne di Gossolengo.

Dai primi accertamenti la Clio si trovava ferma in mezzo alla carreggiata in attesa di svoltare a sinistra verso Caratta quando, sempre in direzione Piacenza, alle sue spalle è arrivata la Yaris che l’ha tamponata. Nello scontro violento sono rimasti feriti il 30enne e una donna 72 che si trovava sulla Yaris al posto del passeggero: quest’ultima ha riportato un forte trauma cranico dopo avere battuto con la testa contro il parabrezza.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Piacenza per mettere in sicurezza i mezzi, oltre a due pattuglie della polizia municipale dell’Unione Bassa Valtrebbia e Valluretta per i rilievi. Il traffico, nonostante l’ora di rientro, non ha subito particolari rallentamenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE