Provincia

“Suoni di Valnure”, a Farini è tempo di “super hit” per la casa di riposo

19 dicembre 2016

018

L’idea è venuta a Franco Guglielmetti mentre tagliava la legna, a Pradovera. Fisarmonicisti, coristi, cantanti della Valnure hanno unito l’arte e cantato fino a tarda serata alla residenza per anziani “Alta Valnure” di Farini. Ne è nato un cd, registrato direttamente nella struttura, fianco a fianco degli anziani del territorio: l’iniziativa è stata presentata alla casa di riposo, e il ricavato delle vendite del cd, che contiene 22 canzoni, sarà devoluto interamente alla residenza, alluvionata il 14 settembre 2015. Già 150 cd “Suoni di Valnure” sono stati venduti e il primo assegno è già stato consegnato.

Tra gli interpreti, la mamma di Franco, Gina, 78 anni, Davide Bardugoni, fisarmonicista originario di Groppallo, il Coro di Mareto, Massimiliano Belli, che si è ritirato a vivere alle Pianazze, il coro Cantamaggio di Ferriere, Romeo Isingrini, con il suo immancabile stile francese, che gli deriva da una vita passata a Parigi, il coro degli Amici dell’alta Valnure, Alberto Kalle, Claudio Del Molino, il coro Ana Valnure, Fabio Pareti, il Coro di Farini, Domenico Cavanna, Gabriele Dametti, Bernardo Beisso, Franco Guglielmetti e gli Enerbia.

Il servizio completo su Libertà di oggi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Nure

NOTIZIE CORRELATE