Senologia, Palli: “Ridurre tempi d’attesa”. Già sessanta nuovi casi di tumore nel 2017

07 Marzo 2017

Ha eseguito più di 5mila interventi in ambito senologico e vanta ottime capacità di leadership. È il curriculum con cui si presenta ai piacentini il dottor Dante Palli, nuovo primario di Chirurgia senologica dell’ospedale di Piacenza che subentra a Giorgio Macellari. Oggi, martedì 7 marzo, si è svolta la conferenza stampa alla presenza di tutto lo staff medico.

“Vogliamo che le donne piacentine ricevano gli adeguati trattamenti nella loro città e vogliamo allargare l’offerta ricostruttiva” ha affermato Palli.
Il direttore generale Luca Baldino ha insistito sull’importanza di ridurre i tempi d’attesa, tema condiviso da Palli. L’obiettivo indicato da Baldino è quello di non far passare più di 30 giorni tra diagnosi e intervento.

Ogni anno la Senologia esegue circa 22mila visite di screening a cui si aggiungono 10mila prestazioni cliniche.
Nel 2016 sono stati diagnosticati 357 tumori al seno, nei primi mesi del 2017 si contano già 60 casi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà