Finti matrimoni per regolarizzare extracomunitari: quattro arresti e 19 denunce

10 Marzo 2017

Sono quattro, due cittadini cinesi e due italiani, le persone arrestate nelle province di Piacenza e Cremona all’alba di oggi, venerdì 10 marzo, a conclusione delle indagini – denominate “Don Abbondio” – coordinate dalla Procura della Repubblica di Piacenza e condotte dal nucleo investigativo del Comando provinciale  dei carabinieri di Piacenza.

I quattro organizzavano finti matrimoni con lo scopo di regolarizzare cittadini extracomunitari irregolari sul territorio nazionale.

Nell’ambito dell’operazione sono state anche denunciate in stato di libertà per i medesimi reati, altre 19 persone (3 cittadini cinesi, 7 marocchini e 9 italiani).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà