Coniglietto sventa furto: il ladro scoperto si lancia dal terzo piano

Svegliato dall'animale, il padrone di casa ha sorpreso l'intruso in cucina.

27 Aprile 2017

E’ stato il coniglietto a sventare il furto avvenuto nella notte, precisamente alle 2.45 di oggi, giovedì 27 aprile, in via Fermi a Borgonovo. Il padrone di casa è stato infatti svegliato dall’animale domestico, che ha cominciato a muovere rumorosamente le zampette nella gabbietta. Il proprietario si è quindi alzato per vedere cosa stesse succedendo e una volta in cucina si è trovato di fronte ad una sagoma. “Cosa fai sveglio a quest’ora?” ha allora domandato allo sconosciuto credendo si trattasse del figlio. L’intruso ha reagito fuggendo e abbandonando la borsa con la refurtiva. Si è quindi calato dalla grondaia al terzo piano ed è stato visto allontanarsi zoppicando. Per introdursi nell’abitazione il ladro si era arrampicato alla stessa grondaia ed aveva fatto un foro nella porta finestra. Sul fatto indagano i carabinieri.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà