Scaglia un rottweiler contro gli agenti: 18enne arrestato per spaccio

16 Giugno 2017


Ha scagliato contro i poliziotti un cane di razza rottweiler che teneva al guinzaglio, e poi si è barricato in auto per non essere perquisito. E’ successo nella serata di ieri, giovedì 15 giugno in piazzale Libertà, all’inizio del Pubblico Passeggio, dove le volanti hanno arrestato un diciottenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Il ragazzo, di origine marocchina ma residente a Piacenza, aveva addosso un etto di hashish.
Appena visti i poliziotti, il giovane ha aizzato il suo cane contro di loro per ben due volte, cercando di allontanarsi. La mossa però non ha funzionato: il ragazzo, che dopo aver scagliato il cane, si era barricato sull’auto della madre è stato perquisito e arrestato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà