Protesta sotto il Comune per la morte del cinghiale Agostino

24 Giugno 2017

La morte del cinghiale che da giorni “occupava” il parco della Galleana ha suscitato una forte ondata di proteste, che dai social network questa mattina si è spostata sotto le finestre del Comune di Piacenza, dove una decina di attivisti del Fronte animalista ha manifestato con megafoni, bandiere e striscioni.

Secondo la versione ufficiale, Agostino (così era stato ribattezzato l’animale) è stato ucciso da un colpo di fucile mentre caricava contro il personale che stava cercando di narcotizzarlo, per poi recuperarlo e riportarlo nel suo habitat.

Questa mattina ha riaperto regolarmente il parco della Galleana, chiuso per ragioni di sicurezza da giovedì 15 giugno.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà