Le richieste

“Parco giochi per bambini e area di sgambamento cani per far rinascere i Giardini Margherita”

27 settembre 2017

“Un parco giochi per bambini e un’area di sgambamento cani all’interno dei Giardini Margherita, un campetto da calcio ai giardini di Padre Gherardo, parcheggi agevolati per i dipendenti delle attività della zona, telecamere funzionanti”: hanno aperto il cassetto dei desideri i residenti e i commercianti dell’area di via Alberoni che, in via informale, hanno incontrato gli assessori comunali alla Riqualificazione urbana Erika Opizzi e al Commercio Paolo Mancioppi.

L’appuntamento è nato in seguito alle lamentale degli esercenti dovute alla rivoluzione viabilistica che, dalla primavera scorsa, ha introdotto il senso unico di marcia in via Alberoni. I commercianti avevano lamentato una riduzione del giro d’affari ma anche del numero di persone che gravitano sull’area, con conseguenze sulla percezione di sicurezza. Il ritorno al doppio senso di marcia è un’altra delle richieste avanzate nel confronto durato oltre un’ora al quale hanno preso parte una decina di persone.

Gli amministratori hanno preso atto delle richieste e hanno ricordato il progetto per la riqualificazione dell’intera area annunciato nella recente campagna elettorale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE