Seta

Bus, oggi lo sciopero degli autisti. I sindacati: “Adesione altissima”

16 ottobre 2017

Autobus urbani ed extraurbani di nuovo fermi oggi, dopo la manifestazione del 5 ottobre scorso, a causa di uno sciopero di 24 ore da parte del personale Seta, proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt, Cgil, Fit, Cisl, Uil Trasporti, Faisa, Cisal e Ugl trasporti.

Le motivazioni dello sciopero, secondo i lavoratori, sono da ricercare nel mancato coinvolgimento dei sindacati al tavolo delle trattative da parte dell’azienda di trasporti. Oltre ad incrociare le braccia, gli autisti Seta si sono ritrovati in mattinata in piazza Cavalli sotto Palazzo Mercanti, mentre i rappresentanti sindacali incontravano il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri.

“E’ stato un incontro positivo – ha spiegato Michele Franco della segreteria regionale Tlp Fit-Cisl -; il sindaco ha ascoltato le nostre motivazioni e si è reso disponibile ad incontrare la proprietà per parlarne”.

“Siamo disponibili a tornare alle trattative – ha proseguito Franco -, ma chiediamo all’azienda di tornare sui propri passi e di ricominciare il dialogo con i sindacati per trovare soluzioni condivise, a vantaggio dei lavoratori, dell’azienda e dei cittadini”

Il servizio urbano sarà garantito dalle 07.00 alle 10.00 e dalle 12.00 alle 15.00, mentre potrebbero avvenire astensioni dal lavoro nelle altre fasce orarie. Non subiranno variazioni le corse in partenza dal capolinea dalle 06.45 fino alle 09.45 e dalle 11.46 (ripresa del servizio) alle ore 14.45.

Per quanto riguarda invece l’extraurbano, Seta ha comunicato che il servizio sarà garantito dalle 08.30 e dalle ore 12.00 alle 15.00. Non subiranno infine variazioni le corse in partenza dal capolinea fino alle 08.00 e dalle 11.31 fino alle 14.30.

 

 

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE