Borgotrebbia

Pista ciclabile senza protezioni: “Qui rischiamo la vita ogni giorno”

22 novembre 2017

Pista ciclabile poco sicura a Borgotrebbia. Circa 6 mesi fa, su richiesta degli abitanti, erano stati tolti i dissuasori in plastica in quanto danneggiati e quindi pericolosi sia per i ciclisti che per gli automobilisti. Con loro i tecnici del Comune avevano portato via anche parte della segnaletica. Poi era stato lasciato tutto così. Oggi i residenti della zona chiedono che l’area venga messa in sicurezza e protetta. “Le auto non si accorgono delle strisce a terra ed è un rischio per chi viaggia in bici”- spiegano i cittadini – soprattutto perché è nascosta da una doppia curva”. L’assessore comunale Paolo Mancioppi ha annunciato che sarà una delle priorità sistemare la questione: “In effetti c’è un problema serio di sicurezza e quindi provvederemo a trovare una soluzione alternativa magari con il posizionamento di un guard rail tra la pista e la strada”.

Intanto a pochi passi da Borgotrebbia, a Camposanto vecchio, alcuni cittadini si occupano personalmente del taglio delle piante in due giardini abbandonati mentre qualcuno ha lanciato l’idea di promuovere iniziative di turismo con la realizzazione di un meleto.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE