Fumetti sulla Prima guerra mondiale: immagini che raccontano storie umane

15 Gennaio 2018

Raccontare gli orrori della guerra con un linguaggio adatto a bambini e adulti analfabeti. Era lo scopo di quei fumetti realizzati per rappresentare la prima guerra mondiale attraverso immagini e storie umane. Il Corriere dei Piccoli ha fatto da apripista a questo nuovo concetto. Il tema è stato al centro di un incontro che si è tenuto questa mattina, 15 gennaio, a Palazzo Galli nell’ambito del progetto regionale sulla Grande Guerra promosso dalla rete degli istituti storici dell’Emilia Romagna con il sostegno della regione. Al convegno, organizzato dall’Istituto di storia contemporanea di Piacenza, hanno partecipato numerosi studenti delle scuole superiori. In cattedra lo storico dell’Università di Firenze Roberto Bianchi, che ha spiegato ai giovani intervenuti le origini dei fumetti e la loro importanza a livello culturale e comunicativo.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà