Rubate le offerte per i poveri in Cattedrale, Don Coppellotti: “Accade ogni giorno”. GUARDA IL VIDEO

20 Gennaio 2018

Cammina avanti e indietro nervosamente, si guarda intorno, entra ed esce almeno tre volte dalla porta principale e quando è sicuro di essere rimasto solo, lontano da occhi indiscreti, mette a punto il suo piano. Non ha però fatto i conti con la presenza delle telecamere il malvivente che giovedì pomeriggio, 18 gennaio, ha scassinato il bussolotto in legno posto all’ingresso della Cattedrale di Piacenza al cui interno erano custodite le offerte destinate ai poveri. L’uomo è stato ripreso durante i momenti concitati che hanno preceduto il furto e successivamente anche il colpo messo a segno immortalando la presenza di un presunto complice che avrebbe fatto da “palo”. “Si tratta dell’ennesimo odioso furto – ha spiegato Don Serafino Coppellotti, parroco della Cattedrale –purtroppo accade quasi ogni giorno. Queste persone non si rendono conto di rubare all’intera comunità. I pochi spiccioli che arraffano, servono sia per aiutare i bisognosi che per i lavori di manutenzione alla chiesa”. Sul fatto indaga la polizia.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà