Giornata del Fiocchetto lilla, Martina: “Così sono uscita dall’incubo dell’anoressia”

15 Marzo 2018


E’ uscita dal tunnel dell’anoressia grazie all’aiuto degli esperti. Martina ha quasi 19 anni, oggi sorride e ha la consapevolezza di non voler più cadere in quell’incubo iniziato circa 6 anni fa alle medie. Qualche chilo di troppo aveva attirato gli sfottò dei compagni di scuola e lei smise di mangiare. Il peso se ne andò insieme alla voglia di relazionarsi con il mondo esterno. Martina ha raccontato la sua storia ai microfoni di Telelibertà durante l’incontro organizzato al Circolo dell’unione dall’associazione “Il Vaso di Pandora” che si è concentrato in particolare sulla danzaterapia come aiuto nei disturbi del comportamento alimentare. “Alle ragazze e ai ragazzi mi sento di dire di allarmarsi quando vogliono vedere le ossa di fuori – spiega Martina -. Anche le famiglie quando vedono che i figli rifiutano il cibo e ostentano atteggiamenti malati devono intervenire in fretta perché senno’ diventa più difficile uscirne.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà