Risarcimento di 17mila euro

Ponte sul Trebbia, il Tar condanna la Provincia: “Punteggi illegittimi”

28 marzo 2018

La commissione che appaltò i lavori per il rifacimento del ponte sul Trebbia “attribuì punteggi diversi a fronte di una identica prestazione offerta“. Un comportamento ritenuto “illegittimo”, che ha portato il Tar di Parma a condannare la Provincia in seguito al ricorso presentato nell’autunno scorso dalla cordata seconda classificata.
Il soggetto ricorrente, l’associazione di imprese composta da Sarappalti Spa ed Elios srl, aveva chiesto un risarcimento di 272mila euro fra danno emergente, lucro cessante e perdita di chance o danno curriculare; l’ente di via Garibaldi se la caverà con 17mila euro, ossia l’1% dell’importo fissato a base d’asta al netto del ribasso offerto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE