Tornato in libertà

Minaccia di morte la polizia e viene arrestato: straniero patteggia 4 mesi

3 aprile 2018


Bevevano alcol e facevano confusione davanti ai bambini che stavano giocando nel giorno di Pasquetta, così le famiglie presenti hanno chiesto l’intervento della polizia per controllare un gruppo di stranieri ai giardini di Padre Gherardo, in viale Il Piacentino. Quando gli agenti della Volante hanno chiesto loro i documenti, un senegalese di 20 anni ha iniziato a insultarli e a minacciarli di morte, danneggiando anche l’auto di servizio. Arrestato, oggi ha patteggiato 4 mesi con la condizionale, quindi è stato rimesso in libertà.

Assieme al senegalese c’era un 22enne russo che, dopo l’iniziale atteggiamento minaccioso, si è calmato, cavandosela con una denuncia a piede libero.
Entrambi sono stati sanzionati per ubriachezza molesta.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE