Sabato la simulazione

Gropparello, la terra trema ancora: ieri tre lievi scosse. Nessun danno a persone o edifici

28 maggio 2018

Non si è ancora fermato lo sciame sismico che sta interessando la zona del piacentino compresa nel comune di Gropparello, tra i torrenti Riglio e Chero. Nella giornata di domenica 27 maggio si sono registrate tre lievi scosse: la prima alle 18.47, di magnitudo 2.3 a 25 km di profondità; la seconda alle 19.50 di magnitudo 2.2 e la terza alle 23.33 di grado 2.2, 9 km sotto la superficie.
Nessun danno o ferito è stato registrato.

Proprio il giorno prima, sabato 26 maggio, nella zona è stata simulata una emergenza terremoto con una esercitazione sul rischio sismico organizzata dai Comuni dell’Unione (Podenzano, Vigolzone, Gropparello, San Giorgio e Carpaneto) con la supervisione dell’Agenzia regionale di Protezione civile e il coordinamento della Prefettura.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda