J-Ax fa impazzire i fan: “Se sei stato Fantozzi lo resti tutta la vita”

16 Luglio 2018

Si è presentato sul palco del Paradise con occhiali, camicia colorata, tatuaggi e cappellino da “zio d’Italia” e il pubblico della discoteca piacentina è impazzito. J-Ax ha fatto ballare proprio tutti sulle note di “Maria Salvador” e “Italianaaaaaaaa” e ancora “Spirale Ovale”, “Domani smetto”.
C’era anche l’applauditissimo Grido, conosciuto anche come Weedo (Luca Paolo Aleotti) e stra-noto come parte dei “Gemelli DiVersi”, fianco a fianco di J-Ax, che durante la serata, a sorpresa, è sceso tra il pubblico: “Vedete, anche quando diventi famoso se sei stato “Fantozzi” lo resti tutta la vita… La gente lo capisce, non mi fa nulla, perché… questo è il bello di esser brutti” – ha detto J-Ax. Sfiorate le 1.500 persone con organizzazione targata Paradise e Trunkrew.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà