Grande divario anche per le pensioni

Stipendi medi, Piacenza a quota 22.144 euro all’anno. Gli uomini staccano le donne di 8mila euro

30 luglio 2018


Secondo gli ultimi dati disponibili, riferiti al 2016 e contenuti in un recente report dell’Istat, a Piacenza la retribuzione media annua lorda di un lavoratore dipendente è di 22.144 euro, superiore ai 21.715 euro della media nazionale. Per gli uomini della nostra provincia, però, le cose vanno decisamente meglio: lo stipendio medio è di 25.433 euro, contro i 17.432 euro delle donne.
Una differenza di 8mila euro, praticamente 666 euro al mese, che riapre l’eterno dibattito sulla differenza di genere sui loghi di lavoro.

Una disparità storica, che ovviamente si ripercuote anche sulle pensioni, nonostante peraltro molte donne godano della reversibilità.
Nel nostro territorio (dato Istat 2015) il valore annuale medio di una pensione è di 18.399 euro, contro i 17.684 euro nazionali.
Il differenziale di genere nel nostro territorio è considerevole: 21.826 euro annui per gli uomini, 15.476 euro per le donne. Ossia -6.350 euro. E per quanto riguarda il trattamento pensionistico, il divario sta aumentando nel corso degli anni.

TUTTI I DATI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE