In piazza Duomo

Vandali su “iStone”, la creazione dello studente Leopoldo Rodriquez

13 novembre 2018

Non basta una “X” rosa impressa con la vernice spray per spezzare il sogno di un giovane creativo. L’opera “iStone” dello studente universitario Leopoldo Rodriquez è stata presa di mira da alcuni teppisti. Si tratta di un percorso interattivo formato da una serie di pietre collocate nei punti strategici della città, che – una volta lette con la fotocamera del telefonino attraverso un codice Qr – danno vita a un docufilm a puntate incentrato sul patrimonio del territorio.

L’altra notte, il totem in piazza Duomo è stato ricoperto da un disegno con la bomboletta, proprio sulla matrice che deve essere inquadrata con lo smartphone per dar vita al prodotto audiovisivo. Un gesto fastidioso, che tuttavia non abbatte minimamente Rodriquez: “È avvenuto con le stesse tempistiche e la stessa tonalità di chi ha realizzato il segno fallico sul monumento di Romagnosi in piazzetta San Francesco – fa notare il ragazzo, presupponendo che possa trattarsi di un unico responsabile -. Mi incuriosisce il messaggio che ha voluto comunicare l’autore con questa “X” sulla pietra, cercando probabilmente di obliterarla interamente o forse di avanzare una critica”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE