Cinquantaquattro denunce

Truffe online, 70 casi nel 2018. Dalla polizia un decalogo per evitarle

21 dicembre 2018

La Polizia di Stato scende in campo per la salvaguardia dello shopping natalizio online. Grazie all’esperienza acquisita nella tutela dai rischi di truffe on line, la Polizia Postale e delle Comunicazioni mette a disposizione una serie di informazioni per garantire la sicurezza in rete, la tutela dei dati personali, la protezione da frodi e rischi negli acquisti: temi caldi e particolarmente sentiti da chi utilizza Internet.

Il numero delle segnalazioni e denunce ricevute nell’anno corrente ha raggiunto quota 1600 per la Regione Emilia Romagna – 70 sulla sola provincia di Piacenza, a cui sono seguiti 54 autori denunciati. Il dato, sommato a quello delle persone arrestate e denunciate, ha richiamato l’attenzione della Polizia Postale e delle Comunicazioni che, alla luce di un sensibile aumento delle vittime rientranti nelle “fasce deboli” (minorenni e over 65), ha potenziato ogni  strumento per aiutare i cittadini nell’uso consapevole della rete e dei pagamenti online e per contrastare le truffe messe in atto sul web, anche attraverso la chiusura degli spazi virtuali.

Si tratta di consigli particolarmente utili all’avvicinarsi del Natale e del Capodanno quando il fenomeno delle truffe sembra aumentare, complice anche la ricerca di offerte a bassissimo costo per i regali e in particolare per le case vacanza.

La Polizia Postale e delle Comunicazioni scende quindi in campo con un opuscolo che offre alcuni utili e pratici consigli, suggerimenti per muoversi tra i negozi online.

IL DECALOGO PER GLI ACQUISTI NATALIZI 2018

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE