Approvazione

Irpef bloccata fino al 2021. Via libera del consiglio comunale

28 dicembre 2018

 

Non solo per il 2019. L’addizionale Irpef non aumenterà nemmeno per il 2020 e il 2021. Lo ha deciso ieri, 27 dicembre, il consiglio comunale al termine di una seduta lunga. Decisivo il voto unanime dei 28 presenti in aula a un emendamento del sindaco Patrizia Barbieri che ha esteso al biennio 2020-2021 quel blocco dell’addizionale comunale che la delibera di giunta di due settimane fa aveva previsto solo per l’anno che bussa alle porte.

“Alla luce del dibattito emerso in commissione accettiamo la sfida di non mettere le mani nelle tasche dei cittadini senza andare a intaccare la qualità dei servizi. Il minor gettito sarà compensato da una riduzione della spesa corrente e da un aumento di altre voci di entrata”, ha spiegato il sindaco. 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE