Allarme tubercolosi, 13enne ricoverata: l’Ausl convoca compagni di classe per accertamenti

26 Gennaio 2019


Una ragazzina di 13 anni è stata ricoverata all’ospedale Maggiore di Parma per una sospetta tubercolosi. A quanto si apprende le sue condizioni, dopo un primo momento di apprensione, sarebbero in via di miglioramento. Contestualmente l’Azienda Usl di Piacenza ha convocato per accertamenti medici una quarantina di persone tra familiari, compagni di classe di una scuola media di Piacenza, ed insegnanti. La piccola studentessa risulta regolarmente vaccinata.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà