Contro lo spreco di cibo

Successo tutto al femminile per il contest “Miglior ricetta Ricibiamo”

5 febbraio 2019

Si è conclusa con un successo tutto al femminile la finale del contest “Miglior ricetta Ricibiamo“, competizione culinaria andata in scena oggi, 5 febbraio, in occasione della giornata mondiale contro lo spreco alimentare. Alla Residenza Gasperini dell’Università Cattolica di Piacenza, che ha ospitato e sostenuto questo concorso, a trionfare sono state infatti tre chef donne.

Al primo posto, per la categoria chef professionisti, si è piazzata Isabella Chiussi, la cui ricetta ravioli di cotechino e zucca con crema di patate, porri e bucce di patata croccanti ha convinto i giudici. Per gli chef di casa, invece, ad esultare è stata Elena Serena, che ha proposto degli interessanti sformatini del giorno dopo con lenticchie e cavolfiore. Veronica Plotini, con il piatto “Fantasia del Nord”, si è infine infilata al collo la medaglia d’oro per quanto concerne la categoria futuri chef.

“Ricibiamo” è un progetto ideato dall’Associazione PiaceCiboSano, con il contributo scientifico della facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’Università Cattolica e dell’osservatorio europeo per l’agricoltura sostenibile diretto dal professore Ettore Capri. Un concorso, giunto oggi al gran finale, nato per premiare la creatività dei ristoratori che aderiscono alla rete antispreco e per diffondere le buone pratiche di sostenibilità alimentare.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE