I fatti nel luglio scorso

Violenza in viale Dante, aggressore condannato a 9 anni e 4 mesi

17 aprile 2019

E’ stato condannato a 9 anni e 4 mesi Nicole Istrati, di 34 anni, nato in Ucraina ma di origini romene, accusato di violenza sessuale nei confronti di una donna cinese di 40 anni perpetrata in zona viale Dante nella la notte tra il 18 e il 19 luglio dello scorso anno e catturato a Milano in meno di 30 ore dai carabinieri.

La sentenza è stata emessa mercoledì 17 aprile dopo il processo svolto con rito abbreviato. L’accusa è di violenza sessuale aggravata, sequestro di persona, tentata rapina aggravata e lesioni personali.

Alla vittima sono stati riconosciuti 80mila euro come risarcimento provvisionale.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE