Protezione civile

Mega-incendio a Gallipoli, intervento dei volontari di Piacenza. FOTO

14 luglio 2019

Il “gemellaggio” tra regione Emilia Romagna e Puglia in ambito di Protezione Civile ieri, sabato 14 luglio, ha fatto registrare una proficua collaborazione che ha visto i volontari piacentini in azione per contenere l’enorme incendio divampato, in due riprese, a Gallipoli e che ha divorato un’importante porzione di pineta.

Ieri, i piacentini hanno supportato i vigili del fuoco che hanno dovuto far fronte ad un rogo di grandi proporzioni, alimentato da un forte vento che ha indotto la centrale operativa locale a richiedere l’intervento dei Canadair, decollati da Roma e che sono intervenuti per contenere le fiamme. Una operazione iniziata nel primo pomeriggio e proseguita fino a notte inoltrata.

Un intervento, quello degli uomini del presidente Leonardo Dentoni, che è stato particolarmente apprezzato ed elogiato a chiare lettere dal coordinatore delle attività dei Vigili del Fuoco in loco e dal Funzionario della Regione Puglia.

La presenza dei volontari piacentini di Protezione Civile, 12 suddivisi in tre squadre, due nel Salento e una nel Gargano, rientra nel progetto di gemellaggio tra le regioni Puglia ed Emilia-Romagna. Da anni la nostra Regione garantisce personale esperto per la prevenzione ed attività di AIB (Anti Incendio Boschivo). Le squadre piacentine rimarranno ancora una settimana in Puglia.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE