Parroco di San Savino

Don Lukoki parte per il Congo: porterà avanti la costruzione di una scuola

2 agosto 2019

Non sarà (per ora) un oceano, ma quello riempito da don Alphonse Lukoki e dagli altri volontari della onlus “Gocce d’acqua” è un immenso mare di solidarietà per l’Africa che fa bene al cuore. Il prossimo 11 agosto, tra meno di dieci giorni, il prete-missionario della parrocchia di San Savino partirà di nuovo per la sua terra d’origine, il Congo, per portare avanti la costruzione di una scuola materna nella località di Mbenseke, a 28 chilometri dalla capitale del paese, Kinshasa. Dal 2004, l’anno in cui il religioso ha fondato l’associazione, di passi avanti ne sono stati fatti (anzi, per restare in tema, di gocce ne sono state versate): oltre a container di indumenti e farmaci consegnati direttamente sul posto, don Lukoki, i suoi collaboratori e i tanti benefattori piacentini che agiscono nell’anonimato hanno permesso l’apertura di un istituto scolastico e di un ambulatorio.

La sfida di oggi è l’ampliamento dell’asilo: i lavori procedono, ma mancano alcune migliaia di euro per poterli terminare. Don Lukoki tornerà a Piacenza il 15 settembre: nel frattempo, in questo mese d’assenza, la parrocchia di San Savino sarà affidata a don Odorico.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE