Via Giarelli

La bestemmia sul muro della fratellanza coperta da un cittadino

13 novembre 2019

Quella bestemmia proprio non riusciva a sopportarla. Così un anonimo cittadino, armato di buona volontà e di un pennello, questa mattina ha provveduto personalmente a coprire la scritta sacrilega che era comparsa sul “muro della fratellanza” dei giardini di Padre Gherardo, in via Giarelli, in città.
Ora naturalmente spetterà al Comune sistemare definitivamente la situazione, ma almeno chi passa di lì non è più costretto a leggere la bestemmia scritta con lo spray a caratteri cubitali.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE