Presenti 500 bambini

Futuro in Salute sul Facsal: la prevenzione si impara giocando

1 ottobre 2019

È partita alla grande, questa mattina sul Pubblico Passeggio, la quarta edizione di Futuro in Salute, la manifestazione più importante della provincia dedicata alla prevenzione e ai sani stili di vita. Come da consolidata tradizione, le prime tre mattine (oggi, domani mercoledì 2 e giovedì 3 ottobre) sono dedicate alle attività per le scuole. Circa 500 bambini hanno lavorato e giocato all’aperto, impegnati in divertenti attività gratuite e interattive. Domani se ne attendono altrettanti, sempre delle scuole primarie. L’obiettivo è quello di potenziare le competenze dei piccoli, sviluppando fattori protettivi importanti per la loro crescita. I temi sviluppati sono diversi. In prima fila i professionisti della salute hanno raccontato i loro segreti. Quando interviene il 118? Come fa un biologo a smascherare un virus? Cosa fa un infermiere? Altro focus è stato quello relativo all’igiene personale. Lavarsi i denti e le mani è noioso? Se a insegnarlo sono degli amici speciali tutto è più divertente.

In collaborazione con Uisp, un’intera area è stata dedicata all’attività fisica. I bambini hanno potuto provare skate e roller e sfidarsi a basket. Ma anche rilassarsi con lo yoga. Infine, novità di quest’anno, tutti i bambini hanno potuto godersi una sana e gustosa merenda con frutta, marmellate, yogurt e miele messi a disposizione da Coldiretti e fragrante pane dell’Associazione panificatori. Obiettivo trasmettere ai giovanissimi l’importanza di un’alimentazione sana e far conoscere la stagionalità delle nostre produzioni a chilometro zero. E’ stata offerta una merenda con i prodotti delle aziende di Campagna Amica Piacenza.  Preziosissimo è stato il servizio degli studenti del campus Raineri Marcora, che hanno preparato e distribuito lo spuntino ai bambini affamati dopo le attività. Domani (mercoledì) si prosegue con altri 550 studenti delle primarie, in arrivo da città e provincia. Giovedì la terza mattina di Futuro in Salute è dedicata agli studenti delle scuole secondarie, medie e superiori. Futuro in Salute prosegue venerdì 4 e sabato 5 ottobre con iniziative dedicate alla cittadinanza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE