Valtrebbia

Voragine sulla Statale 45 a Centomerli. A Bobbiano strada spezzata

25 novembre 2019


Come sempre in occasione di precipitazioni eccezionali, anche la Valtrebbia è costretta a presentare il conto dei danni che seguono alle piogge. Ieri, domenica 24 ottobre, sono state diverse decine le criticità che non hanno interessato soltanto le frazioni, ma anche vie di comunicazioni di grande portata.

Come nel caso della Statale 45, letteralmente divorata dall’azione dell’acqua scesa dai versanti. A Centomerli una voragine si è aperta al centro della carreggiata, imponendo il transito dei veicoli a senso alternato. Sempre sulla 45, due cedimenti preoccupavano non poco a ridosso del centro abitato di Bobbio con i tecnici di Anas intervenuti sul posto.

E’ stata riaperta solo in tarda serata la strada provinciale 18 di Zerba tra Vezimo e Pey.

Interrotta la strada Provinciale 52 di Cariseto tra Selva e Cariseto per una frana, ma tutte le località e le abitazioni sono comunque raggiungibili. Un altro movimento franoso si è registrato lungo la strada provinciale di Cariseto nei pressi di Ottone che però non limita la circolazione.

Anche nel territorio di Travo, sono segnalate un paio di frane, in particolare a Viserano la situazione è oggetto di un intervento dell’amministrazione comunale. La situazione che preoccupa di più è sulla Provinciale 68 che da Travo conduce a Bobbiano dove la strada si è spezzata imponendo la chiusura al transito. “La strada resterà chiusa almeno fino a giovedì” ha fatto sapere il sindaco Ludovico Albasi. Sono aperti i percorsi alternativi per raggiungere le località della frazione travese.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE