Coronavirus

Baristi e ristoratori cinesi optano per la serrata volontaria in via precauzionale

24 febbraio 2020

“In via precauzionale, per ragioni di sicurezza, chiudiamo temporaneamente il locale. Vi terremo aggiornati per eventuali cambiamenti”. E’ quanto campeggia sulla saracinesca abbassata di un noto e frequentato bar della zona della stazione, gestito da titolari cinesi. Non è il solo locale che, anticipando direttive imposte dalle autorità in tema di contenimento del contagio da Coronavirus, hanno scelto la chiusura dei loro locali in maniera volontaria. In viale Dante, in via Alberoni, Via Manfredi e non solo, famiglie cinesi hanno optato per abbassare le serrande di bar e ristoranti e attendere, si spera, tempi migliori.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza