A Castel San Giovanni

Lite stradale finisce nel sangue: “Mi hanno preso a pugni dopo un colpo di clacson”

2 marzo 2020

Un uomo di 42 anni è stato aggredito nel pomeriggio di domenica 1° marzo lungo corso Matteotti, in pieno centro città a Castel San Giovanni. Stando al suo racconto, l’uomo stava percorrendo con l’auto il corso e ad un certo punto si è dovuto arrestare perché un’altra auto ostruiva la strada. “Ho suonato un colpo di clacson ai due proprietari che erano fermi a parlare fuori dalla vettura con altre persone e loro per tutta risposta mi hanno preso a pugni in faccia”. L’uomo è stato medicato in pronto soccorso. Ha traumi al volto, un labbro spaccato e una prognosi di sette giorni. “Nessuno, eccetto un barista ha mosso un dito per aiutarmi” ha detto il 42enne.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE