Emergenza

Coronavirus, 24 medici hanno aderito all’appello dell’Ordine

3 marzo 2020

Sono 24 al momento i medici che hanno aderito all’appello lanciato dall’Ordine provinciale dei medici e odontoiatri con la richiesta di prestare servizio volontariamente per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Ecco l’appello del presidente Augusto Pagani con l’elenco di chi ha fornito la propria adesione.

“In relazione alla possibile emergenza sanitaria provocata dalla diffusione del Coronavirus ed in coerenza con i principi ispiratori della deontologia professionale,- si legge nella lettera firmata dal presidente Pagani –  il Consiglio Direttivo dell’OMCeO Piacenza ha deciso di chiedere a tutti gli iscritti di segnalare la loro eventuale disponibilità a svolgere attività professionale di volontariato a supporto delle attività assistenziali pubbliche qualora se ne presentasse la necessità. Confidiamo di poter dare, ancora una volta, la prova che i medici e gli odontoiatri piacentini sono responsabili e generosi e disposti a sacrifici nell’interesse della cittadinanza”.

Ecco i primi nominativi: Silvano Arisi, Salvatore Aspetti, Nicola Barbieri, Michele Bosi, Maria Luisa Bruschi, Sofia Casali, Luigi Cavanna, Francesco Cavanna, Rossana Chiarabini, Luigi Conti, Flavio Della Croce, Celestino Ferrari, Manuela Fontana, Patrizia Gandolfi, Davide Morsia, Daniela Padrini, Giacomo Pavesi, Massimo Polledri, Carolina Prati, Giuseppina Riscassi, Alberto Siclari, Fausto Silva, Carlo Alberto Tacchini, Luigi Torsello.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza