Alloggi per il personale sanitario: in poche ore oltre 190 risposte dai piacentini

13 Marzo 2020

I piacentini hanno subito risposto all’appello lanciato dall’Ausl che cerca alloggi da destinare a medici e infermieri provenienti da altre città in aiuto ai colleghi dell’ospedale di Piacenza che ogni giorno combattono la battaglia contro il Coronavirus. La principale difficoltà di chi ha dato disponibilità a entrare in servizio è infatti quella di trovare rapidamente un alloggio a Piacenza, Castel San Giovanni e Fiorenzuola o nelle zone limitrofe. Dopo la riposta positiva dei sindaci piacentini e della Polizia di Stato, che ha messo a disposizione 12 stanze della scuola di Polizia di viale Malta a pochi passi dal nosocomio, sono arrivati altri aiuti.

In totale, tra ieri e oggi, sono stati messi a disposizione oltre 190 alloggi. C’è chi ha offerto cifre consistenti per pagare l’albergo, chi ha messo a disposizione lenzuola e asciugami. Le abitazioni sono soprattutto a Piacenza città ma anche zone limitrofe e in provincia. La maggior parte a titolo completamente gratuito mentre qualcuno ha chiesto il pagamento delle sole utenze. La prima risposta era arrivata dai gestori dell’Euro Hotel di via Colombo, in città. Alcune stanze sono già state assegnate gratuitamente a personale sanitario che opera a Piacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà