Piacenza

Città e autostrada deserte, controlli sul Facsal: la fotogallery della domenica anti Covid-19

15 marzo 2020

Temperatura sui 14 gradi, sole splendente e cielo limpido. La più classica domenica di fine inverno che strizza l’occhio alla primavera e che, in condizioni normali, farebbe registrare processioni di piacentini e non in centro storico o ad affollare parchi e spazi verdi della città. E invece, come si può intuire dalle foto a corredo del post, si tratta di una nuova domenica surreale, di una città che pare cristallizzata e che vede pochissime persone all’esterno delle proprie abitazioni. Chi deve assolvere agli obblighi imposti dalla presenza in casa di un animale domestico, chi azzarda una passeggiata in solitaria, comunque sconsigliata dalle vigenti normative, dopodichè il deserto. Piacenza si presenta così, segnale che le norme anti-contagio e i controlli messi in atto dalle forze dell’ordine in questi giorni funzionano come deterrente a pericolose tentazioni. Particolarmente significativo, lo scatto inviato dalla nostra lettrice Ada Anselmi: una bandiera tricolore e sullo sfondo la Lupa Romana, simbolo di Piacenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza