In giro senza motivo, insulta e spintona i carabinieri: arrestato

16 Marzo 2020


Un 38enne piacentino è stato arrestato a Borgonovo dai carabinieri di San Nicolò, contro cui si era scagliato nel corso di un controllo.
E’ accaduto all’alba di sabato scorso, quando i militari, che stavano eseguendo un servizio dedicato a seguito dell’entrata in vigore delle nuove misure di contenimento dell’emergenza da Covid-19, sono stati allertati che personale sanitario era intervenuto in strada in soccorso di un uomo che aveva bisogno di cure, ma questi rifiutava l’assistenza.
Giunti sul posto in pochi minuti, i carabinieri sono stati accolti dal piacentino con insulti e minacce. Ma l’uomo non si è accontentato dell’aggressione verbale: quando i militari hanno tentato di avvicinarlo per tranquillizzarlo, li ha spintonati violentemente, tanto che a fatica sono poi riusciti a immobilizzarlo.

Il 38enne, accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, è stato collocato ai domiciliari
Per lui è scattata anche la denuncia in quanto si trovava per strada senza giustificato motivo, secondo quanto disposto dal decreto del governo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà