Ancora trasgressori dei divieti in centro. A Borgonovo ai giardini con la droga

21 Marzo 2020

Prosegue l’attività di controllo da parte delle forze dell’ordine per arrivare al pieno rispetto delle nuove normative legate alla lotta contro il contagio da Covid-19. Ieri pomeriggio, a Piacenza, per la precisione nella centralissima piazzetta Plebiscito, cinque persone sono state sorprese a far capannello nonostante il divieto: tutti quanti sono stati denunciati ai sensi dell’articolo 650 del codice di procedura penale. Due di loro erano già stati pizzicati solamente due giorni prima.

Due ventenni di nazionalità straniera, residenti a Borgonovo, sono stati invece segnalati alla Prefettura come assuntori di stupefacenti. I carabinieri di Borgonovo li hanno sorpresi mentre se ne stavano seduti ai giardinetti con addosso un quantitativo di droga. Sono stati anche denunciati per inosservanza del decreto che impone di uscire solo con un giustificato motivo. Stessa sorte è toccata a tre quarantenni che i carabinieri hanno sorpreso seduti a consumare alcolici tutti insieme.

data-lightbox="liberta " href="https://www.liberta.it/wp-content/uploads/2019/01/carabinieri.png"

© Copyright 2021 Editoriale Libertà