Via Emmanueli

“Restate a casa”. La curiosa insegna luminosa creata da un piacentino

24 marzo 2020

Qualche giorno fa il vescovo di Piacenza monsignor Gianni Ambrosio ha invitato i piacentini a esporre una candela accesa sul davanzale della finestra, come segno di solidarietà e speranza in questo difficile momento di emergenza sanitaria. Il 60enne Giorgio Roffi ha voluto “personalizzare” l’invito del vescovo, installando fuori dalla finestra del suo appartamento di via Emmanueli a Piacenza un’insegna luminosa di sua creazione.

“Restate a casa. Andrà tutto bene”. Tanto semplice quanto incisivo, è questo il messaggio che Roffi ha voluto indirizzare ai propri concittadini, nella speranza che tutto questo possa passare in fretta. “Alle 18.00 di ogni giorno accendo la mia insegna – afferma l’ideatore dell’iniziativa -, in questo modo chi è in giro e non dovrebbe è invitato a tornare alla propria abitazione”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza