Solidarietà

Pronto spesa e farmaci, primo bilancio della Croce Rossa: 530 servizi in 300 ore di attività

7 aprile 2020

Tra i tanti modi per poter dire IoRestoACasa c’è anche quello di ricevere al proprio domicilio beni essenziali, come i farmaci. La Croce rossa di Piacenza si è subito attivata per garantire questo fondamentale servizio, e ha messo in campo mezzi, operatori e volontari per consegnare spesa e medicine direttamente a casa di chi è impossibilitato a muoversi.

I farmaci, in particolare, sono quelli della farmacia dell’ospedale (ma possono essere consegnati anche quelli delle farmacie territoriali) e vengono recapitati su tutto il territorio provinciale.
La spesa, invece viene consegnata a domicilio sono negli 11 comuni in cui è presente una sede di Croce rossa.

Per quanto riguarda la sola città, quindi escludendo i comuni della provincia, il bilancio di queste prime settimane di servizio è di 530 consegne in 300 Ore di attività, che 76 Operatori e 5 Mezzi stanno portando avanti, per permettere a chi non è in grado di uscire, di poter dire “#IoRestoACasa”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza