Emergenza sanitaria

I malati rivedono i loro parenti: nuovi tablet all’ospedale di Fiorenzuola

8 aprile 2020

I pazienti riabbracciano gli affetti più cari attraverso lo schermo digitale. Nell’ospedale di Fiorenzuola, d’ora in poi i malati avranno uno strumento in più per rendere meno pesante il ricovero in isolamento: l’azienda Cargill ha infatti donato diversi tablet che permettono di mantenere un contatto diretto con i parenti a casa. “Sono in arrivo altri dispositivi – comunica l’Ausl di Piacenza – che saranno distribuiti tra le varie unità operative per rispondere il più possibile alle necessità dei pazienti”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda