Quattro piacentini volontari. “Aiutare gli altri nonostante la paura”

25 Aprile 2020


Per una settimana quattro piacentini, volontari dell’Unità di Protezione civile dell’Ana di Piacenza sono stati impegnati a supporto dell’ospedale di Bergamo realizzato grazie al lavoro volontario di Penne nere, artigiani bergamaschi e ultras dell’Atalanta. Si tratta di Angela Magnani, Nadia Merli, Gabriele Rizzi e Paolo Gaidolfi.

Tra i piacentini ci sono veterani delle emergenze e volontari operativi sul campo per la prima volta.
“Questa è un’esperienza molto particolare, la preoccupazione del contagio ci impone la massima prudenza” ha spiegato Angela Magnani, responsabile cucina e referente AnaRer.

“Sono molto felice di aver fatto questa esperienza e darà la mia disponibilità anche in futuro, sono felice di dare il mio contributo per aiutare chi è in difficoltà” ha dichiarato la cuoca Nadia Merli.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà