Ingegnere piacentino a Graz: “In Austria la fase 2 è già partita da tempo”

27 Aprile 2020

Lunedì scorso, 20 aprile, dopo settimane di smart working, il giovane ingegnere piacentino Filippo Merli (che vive e lavora a Graz, in Austria) è potuto tornare negli attrezzati laboratori dell’Università tecnica, dove sta seguendo importanti progetti in ambito aerospaziale. In Austria, infatti, la fase 2 dell’emergenza Coronavirus è già partita da circa due settimane, con la riapertura di negozi e aziende di piccole dimensioni. La curva dei contagi, infatti,  negli ultimi giorni è drasticamente calata. Uno sviluppo positivo dovuto alla rapida reazione del governo federale austriaco e alla disciplina dei cittadini.

GUARDA L’INTERVISTA 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà