Indagine su 579 famiglie: “Un bambino su tre ha paure che prima non aveva”

29 Aprile 2020

Sono arrivati i risultati dell’indagine compiuta su 579 famiglie piacentine che hanno risposto all’invito a partecipare ad un’indagine per analizzare gli effetti della quarantena sui bambini. Dallo studio compiuto dalla psicologa e psicoterapeuta Maria Cristina Meloni è emerso che circa un bambino su tre ha manifestato paure che prima non aveva e disturbi del sonno, cambiamenti d’umore; il 65% ha manifestato più irritabilità, intolleranza alle regole, capricci; il 40% ha manifestato più nervosismo; il 59% è sembrato più svogliato. Oltre alle 579 famiglie piacentine lo studio ha coinvolto 129 famiglie di Cremona, 197 di Lodi e 494 di Bergamo per un totale di 1.399 famiglie che abitano nelle provincie maggiormente colpite dal Coronavirus.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà