Sindaci

Cento giorni senza virus: a Zerba e Ottone mai un contagiato

31 maggio 2020

Il Coronavirus ha colpito in modo più marginale i comuni della montagna piacentina. Ottone e Zerba hanno vissuto cento giorni senza mai un contagiato. A Cerignale si sono registrati solo due positivi al Covid-19. “Sono stati tre mesi vissuti con l’ansia, da una parte che arrivasse il virus anche nella nostra comunità, rappresentata soprattutto da persone anziane e quindi più fragili, e dall’altra con il rammarico di aver dovuto prendere decisioni rigide per contenere dall’esterno l’eventuale arrivo del Covid – ha spiegato Federico Beccia, sindaco di Ottone. Il primo cittadino ha commentato con positività il miglioramento generale della situazione: “Credo che questo sia l’inizio di una strada in discesa”.

Pietro Rebolini, sindaco di Zerba aggiunge: “Riapriamo ora le seconde case dando il benvenuto a tutti nella speranza di che ci sia rispetto e attenzione affinché il paese resti incontaminato. Rebolini ringrazia tutti i suoi concittadini per i sacrifici affrontati in questi mesi ma anche gli operatori della Croce Rossa che hanno aiutato gli anziani e i carabinieri per aver vigilato sul territorio”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE