Diocesi

In giornata, con posti dimezzati e mascherina: ripartono i pellegrinaggi

11 giugno 2020

Verso i luoghi della fede raggiungibili in giornata (e su pullman con i posti dimezzati) ripartono anche i pellegrinaggi della diocesi di Piacenza-Bobbio. In questi giorni l’ufficio di via Legnano sta ricevendo diverse telefonate per aderire alle gite in programma: “C’è una gran voglia di normalità – spiega la responsabile Valeria Perini – i pellegrinaggi aiutano a ritrovare questa sfera quotidiana. In più, dopo la dura epidemia da Coronavirus vissuta negli ultimi mesi, molti fedeli vogliono ritagliarsi uno spazio di riflessione e riscoperta della propria interiorità”.

Lo sportello diocesano adotta tutte le misure anti-contagio: “Per il momento abbiamo pensato a viaggi con itinerari in giornata, il cui spostamento richiede poco tempo per la trasferta – chiarisce Perini -. I siti scelti sono dettati in base anche alla possibilità di stare in luoghi aperti. Il numero limitato dei partecipanti è dettato dalla necessità di rispettare le distanze di sicurezza sull’autobus”. Il primo pellegrinaggio post-Covid si terrà sabato 27 giugno nella basilica di Sant’Antonio a Padova. Si proseguirà con le mete di Oropa, Arenzano, Madonna della Corona, Isola di San Giulio e Sacra di San Michele. Per maggiori informazioni bisogna scrivere all’indirizzo email [email protected]

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE