Cause ignote

Piazzale Genova, in frantumi il vetro della teca del defibrillatore

22 agosto 2020

E’ stato danneggiato nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 agosto lo sportellino che protegge il defibrillatore collocato a barriera Genova, in prossimità del liceo Respighi. Il dispositivo è ancora all’interno della sua rossa custodia, e forse non ha registrato danni. Ignote le cause della rottura: forse un atto vandalico, o semplicemente un urto che ha mandato in frantumi il vetro.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE