Nessuno in pericolo di vita

Pranzo a base di funghi, per sei persone la domenica si chiude al pronto soccorso

21 settembre 2020

Tempo di funghi ma anche quest’anno, come spesso accaduto in passato, la voglia di gustare i prelibati frutti del sottobosco è costata cara. In particolare a un gruppo di sei persone che ieri, domenica 20 settembre, sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso per una pesante intossicazione. Si tratta di un gruppetto composto da uomini e donne di età che va dai 16 ai 45 anni: tutti quanti, dopo aver ingerito pietanze a base di funghi raccolti da un fungaiolo e poi regalati ad amici, hanno riscontrato dissenteria e nausea tali da dover ricorrere alle cure del pronto soccorso cittadino. Nessuno di loro è fortunatamente in pericolo di vita.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE