Statale 45

Crolla il ponte Lenzino, si sbriciola l’intera campata centrale. Anas: “Avviata indagine” FOTO E VIDEO

3 ottobre 2020

Il ponte Lenzino tra Corte Brugnatella e Cerignale è crollato. E’ accaduto intorno alle 15.30 del 3 ottobre. Fortunatamente al momento del cedimento non passavano veicoli, anche se testimoni hanno detto di aver visto un’auto passare pochi istanti prima e una moto arrivare e fortunatamente fermarsi.
A cedere è stata l’intera campata centrale, che si è sbriciolata nel fiume Trebbia, in queste ore gonfio di acqua per il maltempo.

Anas, responsabile della Statale 45 e quindi anche dell’infrastruttura caduta, ha annunciato di aver “avviato una indagine tecnica per approfondire le cause del cedimento. I tecnici sono sul posto per gli accertamenti del caso”.

A gennaio 2020 la stessa Anas aveva affidato i lavori di messa in sicurezza della Statale 45, compreso il viadotto. L’anno prima era stato esteso ai mezzi pesanti fino a 44 tonnellate il transito sul ponte. Il provvedimento era stato assunto dopo l’analisi dei risultati dei test condotti sull’infrastruttura.

Sul posto, oltre al sindaco di Corte Brugnatella Mauro Guarnieri, i mezzi del 118 di Bobbio, la Croce Rossa di Marsaglia e Bobbio, i carabinieri, la polizia locale e i vigili del fuoco, che hanno attivato anche un elicottero.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE